logotype

Newsletter

L'olio

Le qualità organolettiche

L’olio del Consorzio rappresenta un’importante specificità nei confronti degli oli di oliva grazie al suo elevato contenuto di polifenoli, costituenti che conferiscono all’olio di oliva una ulteriore capacità di resistenza ai fenomeni di termossidazione e lo rendono, quindi adatto anche per l’utilizzazione nella frittura. Inoltre gli stessi intervengono direttamente sulle caratteristiche organolettiche dell’olio, determinando le note di “amaro” e “pungente” ed hanno vari effetti protettivi nei confronti delle malattie cardiovascolari e di alcuni tipi di tumore.

Le linee di prodotto commercializzate:

~linea “da agricoltura biologica”
~linea “DOP Bruzio Colline Joniche presilane”
~linea “classico” olio extravergine di oliva

I numeri

116 soci suddivisi tra aziende agricole, imprese di trasformazione e di imbottigliamento, imprese di commercializzazione.
1.522 ettari la superficie complessiva di terreni olivetati coltivati.
Oltre 68mila quintali le olive prodotte. 
Oltre 12 mila quintali l’olio d’oliva prodotto in media all’anno.